Ultime recensioni

lunedì 27 febbraio 2017

GUARDAMI ANCORA di Sam P. Miller


Formato: Formato Kindle 
Genere: Romanzo 
Lunghezza stampa: 370
Editore: Self (24 Febbraio 2017)
Lingua: Italiano


Cosa fareste se un terremoto di proporzioni apocalittiche si abbattesse improvvisamente sul vostro mondo rivoltandolo dalle fondamenta? Se tutto ciò che prima era perfetto, sprofondasse inevitabilmente nel caos? 
Questo è quello che succede ad Anthony, consumato playboy e uomo d’affari di successo, quando il suo universo entra in rotta di collisione con due occhi azzurri che tolgono il respiro. Occhi sfuggenti e bellissimi che mal si adattano al suo prototipo femminile. 

Eva è una ragazza dall’aria timida e impacciata, che non ha nessun interesse a rimettere in gioco il suo cuore malandato. Lo tiene sotto chiave da un anno sfuggendo a chiunque provi ad avvicinarla. La sua isola felice però, sarà inavvertitamente devastata da uno tsunami che ha l’aspetto di un dio, una voce da hot line e uno sguardo che altera gli ormoni femminili.
Tra batticuori, farfalle nello stomaco e incontri bollenti, uno strano sentimento si farà largo sgomitando nelle loro vite. È folle e illogico, ma sarà anche abbastanza forte da sopravvivere?




Essendo io un’accanita lettrice e una fan del Made in Italy sempre alla ricerca di nuovi romanzi self sul mercato, vi posso assicurare che “ho letto cose che voi umani…”. Sul serio, certe volte penso che “Self” IS THE NEW “vabbè, ho scritto una storia, non l’ho riletta, ma chi se ne frega, la pubblico uguale”. 
Per fortuna non è sempre così, quindi, quando ti trovi davanti a un romanzo ben scritto, ben strutturato e scorrevole non puoi far altro che tirare un sospiro di sollievo, buttarti sul divano e goderti la lettura.
Eva è una ragazza normale, come potrei essere io, come potreste essere voi. Ha un lavoro gratificante, vive in un appartamento ordinario, ha le sue amicizie, le sue abitudini e si porta ancora dietro gli strascichi di una storia d’amore finita piuttosto male.
"L'universo non aveva ancora contemplato la possibilità di creare un essere talmente perfetto da farmi innamorare. Una donna che mi emozionasse come il paradiso e mi travolgesse i senso come l'inferno"
Anthony, al contrario, ha tutto! È un brillante uomo d’affari, ricco, intelligente e anaffettivo, come capita spesso alle persone che dalla vita sono abituate a ottenere tutto: donne, successo, stima e atteggiamenti reverenziali.
Il loro incontro, complice un cagnolone bisognoso di coccole, vi farà venire il batticuore. 
Questo è un romanzo da manuale: la timida e dolce ragazza della porta accanto si lascia andare un pezzettino per volta e riesce a fare breccia nel cuore algido del bell’imprenditore. Mettiamoci anche che è scritto molto bene e le scene di sesso sono piccanti ma mai volgari e il gioco è fatto: ECCO A VOI UN BEL YOUNG ADULT DA NON PERDERE.




"Era il mio pezzo mancante, il meccanismo che aveva rimesso in moto un ingranaggio arrugginito, e il solo pensiero di stargli lontano mi faceva star male"

Chi mi conosce sa che non mi lascio entusiasmare facilmente e che sono piuttosto critica. Di questa autrice esordiente ho apprezzato tantissimo il suo modo di scrivere ricercato: è incredibile, ci sono persone che addirittura conoscono l’italiano e che si impegnano a ricercare termini che non siano sentiti e risentiti! INCREDIBILE! Questo aspetto rende la lettura piacevole e mai banale. Ma per ogni PRO, si sa, ci sono anche alcuni CONTRO. Non tanti, Sam P. Miller, sa il fatto suo e, oltre a lasciarci con un bellissimo e romanticissimo finale, sa esattamente cosa piace a noi lettrici romantiche. L’unica “critica”, che poi in realtà vuole essere un consiglio per i lavori futuri – perché credetemi, questa autrice si merita un posto in prima linea fra le autrici italiane del genere Romance – è il fatto che la storia risulti un po’ ripetitiva nei capitoli centrali. La storia parte in quarta, intrigante e romantica, ma diventa un po’ lenta e prolissa nel raccontare il rapporto fra i due innamorati: tante parole e pochi fatti! Per poi arrivare a un finale esplosivo che ti tiene incollata fino all’ultima riga. Immagino sia solo una questione di esperienza, perché le potenzialità ci sono tutte e, alla fine dei conti, mi sento di consigliare questo romanzo!
Complimenti Sam P. Miller per questo bellissimo esordio, il tuo è stato uno di quei self  che ho davvero apprezzato.

P.S. Vi consiglio il booktrailer, davvero carino e sexy... 





Nessun commento:

Posta un commento