Ultime recensioni

martedì 28 febbraio 2017

FOREVER, solamente io e te di Amy Engel




                               
Sono ancora viva. A malapena. Il mio nome è Ivy Westfall. Ho sedici anni e sono una traditrice. Tre mesi fa, sono stata costretta a sposare il figlio del Presidente, Bishop Lattimer – come è stabilito che facciano tutte le figlie del clan perdente nella guerra che sono cedute in matrimonio ai figli dei vincitori. Ma io ero diversa. Io avevo una missione segreta da portare a termine: uccidere Bishop. Invece, mi sono innamorata di lui. Ora sono una reietta, abbandonata al mio destino e devo sopravvivere nella ferocia brutale delle terre al di fuori della civiltà. Eppure, anche qui, c’è speranza. C’è vita oltre la recinzione. Ma non posso correre più veloce del mio passato. E ogni giorno il mio cuore si chiede se riuscirà mai a battere di nuovo come un tempo…



Ciao Cosmo readers!
È con immenso piacere che oggi vi parlo del seguito di FOREVER, libro che ho amato e di cui ho atteso il seguito con ansia.
Ebbene, tanta attesa è stata premiata. Ammetto di aver preferito il primo volume della duologia, ma allo stesso tempo anche questo si è fatto apprezzare.
La storia riprende esattamente da dove si era interrotta: Ivy è stata espulsa e si trova al di là della recinzione. È sola, spaventata ma anche determinata a lottare per la propria sopravvivenza.  Deve difendersi, procurarsi acqua e cibo, trovare un riparo... tutta la storia ci viene raccontata da Ivy in prima persona, e i primi capitoli li ho trovati davvero angoscianti, proprio per la condizione della protagonista e dei suoi pensieri.
Poi, la trama subisce una svolta. Ivy incontra delle persone, ma nella sua situazione non si sa mai di chi ci si può fidare.

"Forse è proprio così che riuscirò a sopravvivere ora, diventando come una pagina bianca, fingendo che la mia vita sia iniziata solo ieri e che nulla ci sia stato prima di allora."
                             

Ritroveremo i personaggi del primo libro, uno che ho amato in modo particolare e che ha rubato il cuore di tutte le donne, e anche altri che abbiamo odiato e che otterranno ciò che meritano. Sulla trama non mi dilungo ulteriormente, diventa complicato non commettere spoiler, e sarebbe un vero peccato. Sappiate solo che i colpi di scena non mancheranno.
Per quanto riguarda il personaggio principale, trovo che il titolo originale del romanzo, The revolution of Ivy, rispecchi appieno la storia. Perché è proprio di questo che si tratta. Rispetto al primo libro, Ivy subisce una vera e propria rivoluzione, passa dall'essere manipolata dal padre e dalla sorella ad essere una donna indipendente, autonoma e sempre più sicura di sé, nonostante la paura. È una tosta, una combattente e non si arrende, a meno che non si tratti dei sentimenti che prova per il fantastico Bishop, il ragazzo che era stata costretta a sposare e che avrebbe dovuto uccidere.

"Ora comprendo come il sonno ci permetta di dimenticare e come il dolore si risvegli con l'alba colpendoci ancora più forte perché, per qualche attimo, ci siamo scordati della nostra stessa sofferenza."



Bishop tornerà nella vita di Ivy, perché il suo è un amore puro e sincero, lui non mente, è onesto e farà di tutto per stare con la ragazza che ama. Il classico ragazzo magnifico che esiste solo nei libri e nei film,  ma per chi legge, è praticamente impossibile non innamorarsi di lui e dei suoi profondi occhi verdi.

"Non voglio una ragazza che mi renda felice, io voglio te."


La situazione sarà prima complicata, poi disperata e infine rimarrete con la bocca aperta.
Un romanzo che parla di sentimenti veri, di lotta alla sopravvivenza, di speranza e soprattutto della presa di coscienza di sé e del proprio valore come essere pensante.
Ivy è una donna di quelle con le palle, passatemi il termine.
E niente, Amy Engel è riuscita a fare breccia nel mio cuore, nonostante il mio rapporto di amore e odio con il genere distopico. Leggetelo se avete letto il primo libro e se amate il genere.


Per leggere la nostra recensione del primo volume di questa serie, cliccare l'immagine!!




È nata in Kansas e dopo un’infanzia trascorsa tra Iran, Taiwan e diversi luoghi degli Stati Uniti si è fermata a Kansas City, nel Missouri, dove vive con il marito e due figli. Prima di dedicarsi a tempo pieno alla scrittura, è stata avvocato penalista. Il primo titolo della saga bestseller pubblicato da Newton Compton nel 2016 è Forever. Per saperne di più, consultate il sito amyengel.net


Nessun commento:

Posta un commento