Ultime recensioni

lunedì 23 gennaio 2017

RED - IL LEVIATANO di L.F. Koraline


Quanto potrebbe spaventarti la morte se fossi Giulietta e incontrassi il tuo Romeo?

La vita di Snow è scandita da noiosi eventi mondani, disgustosi sorrisi di circostanza, una serie infinita di assurde proibizioni e da un terribile peso che la accompagna fin da piccola. 
Un peso che pochi conoscono, ma che rappresenta la sua più grande condanna.
Figlia del futuro presidente degli Stati Uniti D’America, esattamente fra sette mesi, cinque giorni e una manciata di ore, diventerà la moglie di Berry Lawrence, ricco e stimato medico di famiglia.
Il suo futuro sembra già scritto, ma qualcuno sta per cambiare l’ordine degli eventi. 
Un viaggio con l’amica Brenda, in uno sperduto ranch del sud del paese, ribalterà le carte in tavola.
Lì, sotto il cocente sole del Tennessee, vive un uomo rude e solitario, senza nome e senza passato.
Gli uomini lo temono, le donne lo desiderano, ma nessuno riesce a guardare oltre il suo primitivo ed erotico aspetto fisico.
Dorme con un lupo da un lato del letto e il Macbeth di Shakespeare dall’altro. 
Monta il suo stallone nero come un selvaggio e recita Shakespeare come un poeta. 
La vita di Snow non sarà più la stessa da quando il Leviatano pretenderà di vederla ogni notte…
A mezzanotte.

Mettetevi seduti, perché ho deciso di raccontarvi una storia. 
Lo farò tutto d’un fiato, finché le forze non mi abbandoneranno.
Questa è la storia di Biancaneve e del suo Leviatano… 
Questa è la mia storia…

Quanto potrebbe spaventarti  la morte se fossi  Giulietta e incontrassi il tuo Romeo? 
Quanto amara potrebbe essere una costrizione se fossi Isotta  e incontrassi il tuo Tristano?
Quanta paura potrebbe farti l’ inferno se fossi Francesca e incontrassi il tuo Paolo?
Quanti pregiudizi riusciresti ad abbattere se fossi Ginevra e incontrassi il tuo Lancillotto?
È vero, Giulietta non è riuscita a invecchiare accanto al suo Romeo, ma ha  potuto amarlo, fino al suo ultimo respiro.  Tristano e Isotta furono ingannati e si lasciarono morire di dolore ma il loro cuore palpitò mille volte l’uno fra le braccia dell’altro.
Non ha importanza  l’epilogo della travagliata storia di Ginevra e Lancillotto, quello che non potrò mai  dimenticare  è la straordinaria capacità con cui hanno saputo riconoscere l’amore.
Paolo e Francesca mi  hanno insegnato che nel calore  di un bacio tremante si può distinguere  l’amore e che esso vivrà  per sempre , oltre i confini del mondo e della vita stessa.
Queste storie mi hanno insegnato che non è la morte la vera condanna. Queste storie mi hanno insegnato che non potrebbe esserci condanna più grande del non  aver mai amato…

Snow White è l’unica figlia del quasi Presidente degli Stati Uniti d’America e la sua è stata una vita vissuta sotto la protezione totale della famiglia. Dopo tanto tempo è riuscita a convincere i genitori a lasciarla partire per una vacanza: tre settimane nel Tennessee ospite della sua amica Brenda. Tre settimane di totale libertà, lontana dagli occhi preoccupati dei genitori e forse anche dai ritmi quotidiani dello storico fidanzato Berry, che sposerà una volta finito il periodo della campagna elettorale.
Brenda non vede l’ora di farle conoscere il “suo” mandriano, l’uomo con il quale è solita passare il suo tempo durante le sue brevi vacanze in quella terra. Su di lui si narrano storie incredibili; si dice che sia in grado di soddisfare tutte le donne e spesso anche due o tre contemporaneamente. Snow è incuriosita e imbarazzata dai racconti dell’amica, ma non può fare a meno di rimanere affascinata dalla fugace visione che ha di lui mentre si allontana sul suo magnifico destriero. Quello che ancora non sa, è che da quell’incontro dipenderà tutta la sua vita, perché lui l’ha scelta e nessun’altra donna avrà più importanza da quando lui deciderà di incontrarla tutte le sere a mezzanotte. Sfuggirgli sarà impossibile, e vani saranno i tentativi di sottrarsi a quegli incontri. Red è come un animale selvaggio, libero e indomabile, ma al tempo stesso passionale; è fuoco che brucia, è caos primordiale.

Il suo petto è il mio riparo, il suo calore la mia salvezza, il suo respiro il mio ossigeno.

Ho iniziato a leggere questa storia a mezzanotte per tre giorni consecutivi. Coincidenze??? Chi lo sa;
so solo che aspettavo con impazienza il silenzio della notte per potermi dedicare interamente ed esclusivamente alla lettura di questo romanzo.
Red – Il Leviatano è una fiaba moderna, e se da piccole siamo cresciute a suon di Cenerentola, Biancaneve, La Bella e la Bestia, questo è quello di cui ha bisogno qualsiasi sognatrice.

“Mi è bastato annusarti la prima volta, mentre ti tenevo bloccata contro la staccionata di quella scuderia, per capire che eri tu. Ti ho annusata e ti ho scelta, esattamente come avrebbe fatto un animale selvaggio. Ti ho scelta e so di non aver sbagliato. Gli animali non sbagliano mai.”
Koraline è riuscita a creare una storia unica nel suo genere dove la letteratura si sposa perfettamente con la poesia e il risultato è qualcosa fuori dall’ordinario. Impossibile non citare i continui incontri dei due protagonisti e il loro presentarsi ogni sera con nomi diversi: Tristano e Isotta, Christopher Rupert e Cenerentola, Giulietta e Romeo. E se nelle fiabe tutto finisce allo scoccare della mezzanotte, è a quell’ora che per Red e Snow comincia la magia. Incontri passionali e infuocati, e se state pensando a sesso sfrenato, vi sbagliate di grosso. L’attrazione è forte, non posso negarlo, ma ogni notte si cercano, si conoscono, si scoprono; Snow imparerà  guardare oltre un semplice appellativo e cercherà di capire cosa vuole realmente dalla vita. La notte non è fatta solo per dormire, ma diventa il momento migliore per scambiarsi promesse, attese, per lasciarsi andare a lacrime di gioia e di disperazione, corpi che si cercano e che si fondono in maniera armonica come i pezzi di due puzzle che si sono a lungo cercati e che finalmente si sono trovati incastrandosi perfettamente. Inutile dirvi che tanti saranno gli ostacoli che cercheranno di separarli. Il loro amore, sarà così grande da riuscire ad abbattere i pregiudizi della gente? Riusciranno mai a perdonarsi il male che si faranno a vicenda???
L’intero romanzo è narrato dal punto di vista di Snow, ed è come se la protagonista stessa raccontasse ai suoi lettori la favola della buonanotte.
Snow è forte e fragile allo stesso tempo. Segue le regole imposte dai genitori, ma l’incontro con il Leviatano la cambierà radicalmente, scoprendola desiderosa di amore puro, di felicità e di inseguire per una volta i propri sogni. Diventerà impossibile non cercare calore e protezione tra le braccia di Red, così come sarà difficile pensare di passare una notte lontana da lui.

Bacia le mie labbra insieme alle mie paura, lecca la mia pelle portando via tutti i miei dubbi e le mie incertezze.
Scuote i sensi e strappa via, distruggendola, ogni mia briciola di inquietudine.

Red è uno dei protagonisti migliori che mi sia mai capitato di leggere. È fuoco che brucia, è passione allo stato puro, ma è ancora dolcezza, amore, protezione, poesia: una combinazione di elementi da cardiopalma!!! Affascinante è anche il rapporto che ha con i suoi animali, un selvaggio lupo, Leviathan, e il suo impavido destriero Bucefalo, con i quali sembra avere un rapporto unico ed esclusivo. 

“Mi è sempre mancata una parte di me, non sapevo dove fosse, dove cercarla, poi ho capito… Tu sei il pezzo di me che non avevo mai avuto”.

Ammetto che avrei voluto leggere qualcosa dal pov di Red; mi sarebbe piaciuto conoscere i suoi pensieri, il suo dolore, la sua rabbia, le sue lacrime, e più volte mi sono chiesta “cosa sarebbe Red senza la sua Snow?”. Chissà che la nostra autrice tentatrice non si lasci convincere dalla sua orda di fan e ci regali un inaspettato breve romanzo.
La storia non mancherà di suspense, di romanticismo e non appena pensate di aver capito tutto, ecco che le carte cambiano e le vicende prendono una piega diversa.
Non voglio prolungarmi più del dovuto, ma ci tenevo a ringraziare Koraline per aver messo su carta questa storia, per non averla lasciata chiusa in un cassetto e per avermi permesso di sognare ancora una volta, facendomi capire che non si è mai abbastanza grandi per le favole.

I sogni sono una nostra responsabilità, siamo noi a decidere se farli diventare realtà o lasciare che restino solo sogni.


Koraline vive la passione per i libri e la scrittura fin da piccola, ma decide di scrivere il suo primo romanzo solo dopo la laurea.

Ad Aprile 2015 autopubblica Mr 703 – Il Patto
Dopo due settimane, il romanzo, viene acquisito dalla casa editrice Newton Compton Editori e ripubblicato a Giugno 2016 con il titolo 703 ragioni per dire sì.
È il primo romanzo di una trilogia. Il secondo volume sarà pubblicato prossimamente, sempre grazie a Newton Compton Editori.

RED – Il Leviatano è un romanzo AUTOCONCLUSIVO


1 commento:

  1. Non so come ringraziarvi per questa meravigliosa recensione...
    Fan Art splendide...
    Grazie davvero❤❤❤

    RispondiElimina