Ultime recensioni

giovedì 26 aprile 2018

SCARLET. LA TRILOGIA di Chiara Casalini



EDITORE: 2012 Loquendo Editrice, dal 2015 in Self-publishing
GENERE: Dark fantasy con elementi romance
PREZZO: Ebook € 1,99 - Cartaceo € 10,00
PAGINE: 147

“I ricordi sbiadiscono nello scorrere di un Eterno, perdendosi nelle nebbie del tempo”

Dopo la morte e l'abbraccio, Scarlet ci racconta la sua storia, mostrandoci il mondo umano attraverso gli occhi di una nuova non-vita. Il rapporto speciale con la madre e la stregoneria, poi la perdita, l'amore ribelle, il dolore e la solitudine come rifugio, fino all'incontro con un personaggio dal volto misteriosamente familiare.
Sarà lui che condurrà Scarlet ad addentrarsi in una realtà oscura e spietata nelle notti di San Francisco, in cerca di risposte, costringendola a confrontarsi con le paure e i ricordi da cui era sempre fuggita.
Tutto ha un prezzo e dove trova fine la vita di Scarlet, inizia la sua trilogia.

EDITORE: 2013 Loquendo Editrice, dal 2015 in Self-publishing
GENERE: Dark fantasy con elementi romance
PREZZO: Ebook € 1,99 - Cartaceo € 10,00
PAGINE: 169

Scarlet torna a raccontare la propria storia, mostrandoci la sua nuova esistenza, tra le notti di San Francisco e le trame di un mondo oscuro fatto di Vampiri e potere. Uno squarcio della sua non-vita scandito dall'improvviso, quanto inaspettato, ritorno di una figura estremamente importante, la cui perdita l’aveva condotta verso scelte definitive. Nuove alleanze per un obiettivo comune, strategie calcolate fin nei minimi dettagli e la riscoperta di sentimenti umani creduti perduti per sempre. In questo tumultuoso rincorrersi di eventi riaffiorerà prepotentemente la sua mai sopita reale natura. Sangue, amore, morte e magia; intrighi che vengono tessuti dal tramonto all'alba, alle spalle di un’umanità inconsapevole di come il proprio destino, al pari di quello dei protagonisti, altro non è che una grande patita a scacchi. Così Scarlet ci svela come la sua ingenuità in verità celi ben altro: riflessioni taciute e desiderio di vendetta che ora emergono e si muovono per giungere ad una giustizia non priva di sacrifici. Chi darà dunque scacco matto al re e quale sarà il vero avversario di Scarlet? Quanto un vampiro può amare anche dopo la morte e quanto invece è solo una lungimirante macchinazione per acquisire potere? Sarà lei a mostrarci coi suoi occhi questo mondo nascosto nel tenebroso e pulsante cuore della città.

EDITORE: Self-publishing
GENERE: Dark fantasy con elementi romance
PREZZO: Ebook € 3,99 - Cartaceo € 12,99
PAGINE: 280

Umana, Strega, Vampira: cosa resterà di Scarlet? Protagonista di un'ultima spietata sfida contro gli Insorti e al centro di un triangolo, che le dilania il cuore, sotto il peso di colpe passate e presenti.

Il vecchio impero di Edward consolida il suo potere sotto la guida del nuovo Principe di San Francisco, tuttavia gli equilibri si sgretolano stretti nella morsa di un nuovo nemico. Joshua esce dall'ombra, accompagnato dalla scia di dolore, violenza e morte, che ha lasciato dietro di sé nei secoli e nella vita di Scarlet.
Le maschere cadono e i segreti vengono finalmente svelati, tra sogni e responsabilità, amore e vendetta, sangue e magia. Il sacrificio sarà, forse, l'unica certezza.
Ma quante volte si può morire per amore?

Ho sempre amato i fantasy e il paranormal romance e non smetterò mai di farlo, a nessuna età. E anche se le storie di vampiri sono trite e ritrite e presentate in ogni salsa, sono sempre affascinanti.

Ho avuto il piacere di leggere la trilogia di Scarlet di Chiara Casalini e mi è tornata la nostalgia per queste eterne creature della notte. Ammettiamolo, esercitano sempre il loro fascino ed ero estremamente curiosa di sapere di cosa si trattasse in questi libri.

Come ho già detto, sto parlando di una trilogia, quindi tre libri che devono essere letti in successione per non perdere il filo della storia. Il primo capitolo “Scarlet, morire per vivere” funge come una sorta di introduzione a ciò che verrà. La protagonista Scarlet ci racconta, in una sorta di diario, la sua vita dalla nascita e tutto ciò che ha dovuto affrontare: la perdita della madre, il difficile rapporto col padre dopo questo evento traumatico e il periodo di ribellione durante il quale ha conosciuto Max, l’amore della sua vita. Un amore bello e forte, che un giorno, inspiegabilmente, finisce. È un duro colpo per la giovane che si ritrova a cambiare nuovamente la sua vita e in seguito a innamorarsi di nuovo e di un uomo, Alex, che in realtà non lo è, grazie al quale porrà fine alla sua vita per iniziare la sua nuova non-vita. Ed è proprio alla fine del primo libro che tutto comincia.

"Portami all'inferno, piccola. Questo paradiso mi soffoca."


Nei due libri successivi, in cui la voce narrante è sempre la protagonista, si capiranno le motivazioni che hanno spinto Scarlet ad agire in un certo modo, verranno svelati segreti, create delle alleanze e piani per sovvertire il potere. Misteri che si trascinavano da anni saranno svelati e tutte le domande troveranno una risposta.
Il mio intento è quello di svelare il meno possibile sulla storia, a parte ciò che è già contenuto nella trama.
Ciò che posso dirvi è quello che ho vissuto durante la lettura che, avendo a disposizione tutti e tre i libri, è avvenuta in successione, senza interruzioni, senza perdere il filo del discorso e, se avete tempo, non impiegherete molto ad arrivare alla conclusione , poiché ogni libro ha in media 200 pagine.
Il primo libro è quello che mi è piaciuto di meno, poiché è molto descrittivo e i dialoghi sono veramente pochi. Diciamo che è poco dinamico e anche un po’ monotono, anche se mi rendo conto che racconta dei retroscena importanti per la comprensione delle vicende che si svilupperanno in futuro, ma ovviamente all’inizio non lo potevo sapere. I due successivi volumi, “Scacco al re” (Scarlet #2) e “L’ultima sfida” (Scarlet #3), sono molto più belli, ricchi di azione e di dialoghi, di personaggi che interagiscono tra loro. Intrighi, complotti e personaggi sinistri e inquietanti non mancheranno, inoltre sono proprio questi particolari a rendere la storia più intrigante e interessante e spingeranno il lettore a divorare pagina dopo pagina, fino ad arrivare al tanto agognato finale. Il volume due si chiude con la conclusione delle vicende che si sono presentate dall’inizio, quindi posso confermare l’assenza di cliffhanger, tuttavia i fatti narrati devono essere noti al lettore per poter procedere alla lettura del terzo e ultimo volume.

"Morirei per te una seconda volta e, come la prima, non avrei dubbi né rimpianti."


I personaggi, primari e secondari, sono sufficientemente caratterizzati e le descrizioni di luoghi e vicende sono esaurienti. Il senso di inquietudine mi ha fatto compagnia per gran parte della lettura.

Scarlet è il mio personaggio preferito per la sua natura di strega, e di quella di vampiro che non le impedisce di provare sentimenti umani, anche se di solito non ho molta simpatia per chi si comporta come lei, che si trova al centro di un triangolo amoroso e non posso credere che si possano amare due persone contemporaneamente (affermo e confermo di essere #teamMax senza alcun dubbio, dalla prima all’ultima riga). È animata dal desiderio di vendetta nei confronti di chi le ha fatto del male in modo diretto o indiretto, è il prototipo dell’eroina e l’ho ammirata per il suo coraggio e il suo essere pronta a sacrifici, anche estremi, per proteggere le persone che ama.

"E' l'amore a renderci uomini, a liberarci dalle nostre catene e a farci sentire vivi."



La parola chiave che muove tutta la trilogia è solo una, in tutte le accezioni del termine: AMORE. Per capire meglio di cosa sto parlando e se siete amanti del genere, dovreste davvero leggere questi libri.

Ho deciso di impostare la mia recensione in questo modo per evitare spoiler ma i voti ai singoli libri sono i seguenti:

Scarlet, morire per vivere (Scarlet #1) 3
Scacco al Re (Scarlet #2) 4
L’ultima sfida (Scarlet #3) 4.5


Nessun commento:

Posta un commento