Ultime recensioni

mercoledì 7 febbraio 2018

IL SOLE È ANCHE UNA STELLA di Nicola Yoon


Natasha non crede né al caso né al destino. E neppure ai sogni: non si avverano mai. Sua madre dice che le cose succedono per una ragione. Ma Natasha è diversa. Crede piuttosto nella scienza e nella relazione causa-effetto. Ogni azione conduce necessariamente a un'altra e così via. Sono le azioni di ognuno a determinare il destino. Per intenderci, non è il tipo di ragazza che incontra un ragazzo carino in un polveroso negozio di dischi a New York e s'innamora di lui. Eppure è quel che accade, proprio a dodici ore dall'essere rimpatriata in Giamaica insieme alla sua famiglia.
Lui si chiama Daniel. È il figlio perfetto, studente modello e sempre all'altezza delle molte aspettative dei genitori. Quando è con Natasha, però, tutto è diverso. Qualcosa in lei gli suggerisce che il destino abbia in serbo un che di speciale - per entrambi. Ed è come se ogni momento della loro vita li avesse preparati solo per vivere questo meraviglioso, singolo istante.
Bestseller n.1 del New York Times e nella Top 10 dei libri più venduti negli Stati Uniti per quasi un anno, Il sole è anche una stella è in corso di pubblicazione in 30 Paesi e presto diventerà un film, come già accaduto per lo straordinario romanzo d'esordio dell'autrice: Noi siamo tutto, ormai un successo internazionale, in libreria e sul grande schermo.
"...Per fare una cosa tanto semplice come una torta di mele, bisogna creare il mondo intero..."

Quando 24 ore ti possono cambiare la vita. Quando 24 ore ti possono rovinare la vita. Quando 24 ore ti possono servire per farti innamorare, ma anche scomparire.

Natasha ha 24 ore di tempo per riuscire a non farsi imbarcare sul primo aereo per la Giamaica come immigrata illegale.

Daniel ha 24 ore di tempo per riuscire a convincere un reclutatore di Yale che lui è il tipo giusto per loro.


Natasha si è innamorata una volta sola, è una giamaicana con una chioma riccissimissima e ama follemente le materie scientifiche.

Daniel quasi fatica a sapere cosa vuol dire essere innamorati, è un coreano che porta i capelli lunghi in una coda di cavallo e ama follemente scrivere poesie.


"...Oh, Gesù. Salvami dai ragazzi schietti e gentili che provano sentimenti troppo profondi..."


Ma cosa succede quando le vite di due persone così diverse si scontrano di brutto facendo esplodere praticamente un big bang di dimensioni epiche? Un gran danno penserete voi ma invece no, vi sbagliate di grosso.


Saranno proprio le diversità di Natasha e Daniel a fargli vivere la giornata più bella, ma anche la più triste della loro vita. Si ameranno, si lasceranno e si ameranno ancora. Vivranno mille avventure e parleranno un sacco...tantissimo...così tanto che vi sanguineranno le orecchie. Incontreranno personaggi comuni che vivono vite non comuni e ci faremo un bel giro tra varie culture. Insomma questo romanzo è di una intensità così forte che vi ritroverete completamente storditi alla fine della lettura.


E poi, come si fa a non amare un romanzo che al suo interno racchiude citazioni epiche (la torta di mele...mi sono commossa) una colonna sonora power e una New York tutta da vivere?

"...Siamo ramoscelli sotto una scarica di fulmini. Fiammiferi accesi accanto a legna secca. Cartelli che segnalano in rischio d'incendio e una foresta in attesa di essere data alle fiamme..."


Sono stata rapida e indolore. Non voglio dirvi niente se non LEGGETELO, LEGGETELO E LEGGETELO!!! Se siete titubanti perchè "Noi siamo tutto" non vi ha convinto più di tanto beh, fregatevene e date una possibilità a questo libro che, con il precedente romanzo della Yoon
, proprio non è paragonabile! E' incalzante, è rapido e dolce ma, allo stesso tempo è lento, è un pugno nello stomaco e una doccia gelata.

E niente...io la chiudo qui...Vi ho convinto?



Nicola Yoon è cresciuta in Giamaica e a Brooklyn. Vive a Los Angeles, in California, con il marito e la figlia, dei quali è follemente innamorata. Noi siamo tutto, bestseller n°1 del New York Times, è il suo primo romanzo. www.nicolayoon.com.


Nessun commento:

Posta un commento