Ultime recensioni

martedì 18 luglio 2017

VOLENDO TE di Jennifer Probst


TITOLO: Volendo te
AUTORE: Jennifer Probst
EDITORE: Corbaccio
SERIE: #6 Cuori solitari

Cappelli lunghi biondo scuro, un metro e novanta d’altezza, muscoli scolpiti, Connor Dunkle è abituato a ottenere sempre quello che vuole e soprattutto chi vuole: le sue donne sono bellissime, hanno un corpo mozzafiato e non pretendono relazioni a lungo termine. Per lui, che non vuole invischiarsi nel caos dell’amore vero, è questo l’ideale di vita. Finché si trova faccia a faccia con Ella, mamma single e docente di letteratura al Verily College, dove lui vuole laurearsi. Ella è un osso duro e Connor, per non rischiare la bocciatura, dovrà partecipare a un progetto speciale. Quando scocca la scintilla, nessuno dei due è pronto ad affrontare i propri veri sentimenti, ma sarà l’amore a impartire loro la più dura delle lezioni.




Ella è una madre. Una docente universitaria. Una donna abbandonata dal marito per una ragazzina.
A Verily spera di iniziare una nuova vita più felice, serena e decide di ricominciare a dedicarsi a se stessa magari uscendo con un uomo divorziato che conosca il vero valore della famiglia.














Connor vuole laurearsi per diventare un dirigente dell'azienda edile in cui lavora. Dopo aver aiutato il fratello a pagare gli studi universitari crede che sia arrivato il suo turno. Ha compresso un programma di quattro anni in due e il corso della professoressa Ella è l'unico che gli impedisce la tanto agognata laurea.
Lui li stava osservando, con gli occhi azzurri pieni di un desiderio intenso che abbatté ogni barriera penetrandole nell'anima. Tra loro si creò una corrente di energia calda che le tolse il respiro. Chiuse gli occhi. Quando li riaprì, lui se n'era andato.  
Peccato non sopporti le autrici femminili della letteratura classica o l'atteggiamento della professoressa che lo odia. Una ricerca a parte sembra l'unica soluzione e perché non dimostrarsi amichevole e cordiale con la nuova vicina e il figlio... proprio Ella!





"Ho pensato a te tutta la sera, alle mani di un altro su di te. E l'ho odiato. Non voglio che un altro uomo ti tocchi. Ecco cosa ti volevo dire, Ella."




Ma tra giochi domenicali, sabati sulla neve, corrente che va via, appuntamenti e un nuovo look oltremodo sexy, le scintille brilleranno nell'aria. E l'amore sboccerà.
Quando apri il tuo cuore e t'innamori, starci male diventa inevitabile. Adesso devo decidere se ne vale la pena.  
Il romanzo è molto breve e chiude così la serie dei Cuori Solitari. Molto carino e dolce, avrei preferito qualcosina di più ma rispetto la scelta dell'autrice. La scrittura, come sempre, è scorrevole e simpatica. Una storia molto armoniosa e sincera!

In quel momento, mentre gli si appendeva al collo ridendo di sollievo e felicità, Ella capì che avevano tutti e due trovato quello che mancava nella loro vita. Anche qualcosa di più.  

Per leggere le recensioni dei capitoli precedenti, cliccare sull'immagine!!

  


Nessun commento:

Posta un commento