Ultime recensioni

martedì 4 luglio 2017

SU E GIÙ PER MANHATTAN di Sarah Morgan



TITOLO: Su e giù per Manhattan
AUTORE: Sarah Morgan
EDITORE: HarperCollins
SERIE: #1 Da Manhattan con amore

Paige, Eva e Frankie hanno lasciato la cittadina di provincia in cui sono cresciute a Puffin Island e si sono trasferite a New York, dove hanno trovato lavoro in un’affermata agenzia che organizza eventi. Per Paige, che ha sempre amato le sfide, è l’occasione di mettere alla prova se stessa e le proprie capacità, ma proprio quando il successo sembra a portata di mano, di punto in bianco scopre di essere stata licenziata. Non solo: la stessa sorte è toccata anche alle sue amiche. Decisa a non darsi per vinta e a rimanere a Manhattan, Paige si convince che l’unica soluzione possibile, a quel punto, sia mettersi in proprio…
Lanciare una start up, però, è ben poca cosa di fronte alla necessità di nascondere ciò che prova per Jake Romano. Oltre a essere il miglior amico di suo fratello Matt e uno degli scapoli più ambiti di Manhattan, Jake è anche l’uomo che le ha spezzato il cuore, e quando offre alla sua neonata società l’imperdibile occasione di farsi conoscere, Paige si ritrova a trascorrere con lui molto più tempo di quanto avesse programmato. E inizia a chiedersi come può convincere l’uomo che non crede nell’amore per sempre che a volte esistono anche storie a lieto fine.
"Se nella vita c'è qualcosa di meglio di una buona amica, sono due buone amiche."
Ho deciso di iniziare la recensione con questa citazione perché penso che rappresenti bene buona parte del libro. Per tutta la durata della lettura sono riuscita a percepire il forte legame delle tre donne, diverse, complicate, forti ma unite da una promessa indistruttibile: l'amicizia.
Insieme sono cadute e si sono rialzate. Hanno lottato e guadagnato il loro posto nel mondo.


La vera protagonista della storia è Paige. Coraggiosa, intelligente, una combattente. Fin da piccola, a causa della sua malattia, è stata sottoposta al controllo dei suoi genitori e di suo fratello, questo l'ha portata a non chiedere mai l'aiuto di nessuno e testarda è andata avanti.
Tutti cercano di renderle la vita più semplice, facile... tutti tranne Jake. Lui la sfida in continuazione, la spinge a uscire dal suo guscio protettivo a fare nuove esperienze ma, in modo tutto suo, la protegge anche lui.
"Ama e sei destinato a perdere. Io non volevo perdere. Ho corso molti rischi nella mia vita, ma mai con il cuore." 
Jake non crede nel vissero per sempre felici e contenti, non ha fiducia nell'amore. Abbandonato all'età di sei anni è stato cresciuto dalla sua vicina diventata presto una vera madre. Ha riguadagnato tutto l'affetto che aveva perduto ma non è bastato. E quando, a diciotto anni, Paige gli aveva rivelato i suoi sentimenti si era tirato indietro ferendola profondamente.


Tutto accadde alla festa organizzata dalla Urban Genie, la nuova società del trio, proprio per l'amico Jake. Essere rinchiusi in un ascensore non è piacevole. Esserlo e soffrire di claustrofobia ancora meno. Ed esserlo a fianco al sexy uomo che è stato la tua grande cotta per tutta l'adolescenza può causare grandi sorprese... come un infuocato bacio. Un bacio che cambierà tutte le carte in tavola. 
"Nei loro baci era presente una punta di disperazione, probabilmente il risultato della loro storia personale, della loro lunga, intima conoscenza reciproca. Forse proprio per questo, quella che stava vivendo era l'esperienza più conturbante e rivoluzionaria di tutta la sua vita." 

Un libro davvero piacevole, interessante sotto molti punti di vista e allegro. Ho apprezzato molto le citazioni a ogni inizio capitolo. Parte un poco a rilento ma da metà in poi si legge col fiato sospeso. 
Ecco che Sarah Morgan continua a non deludere! Dopo la serie Puffin Island ci porta un altro trio di fantastiche giovani fanciulle... originarie di Puffin Island ma trasferitesi a New York! 
Non vedo l'ora di leggere le storie di Eva e Frankie. 



Nessun commento:

Posta un commento