Ultime recensioni

martedì 9 maggio 2017

LA SCELTA DI LOGAN di Shannon West


Come beta del branco di Dark Hollow, Ian dovrebbe essere quello tranquillo e ragionevole ma, quando un giovane Cacciatore viene catturato, la sua irresistibile attrazione per quello splendido uomo, lo fa agire in maniera opposta al suo carattere. In quanto nemico giurato del branco di lupi il prigioniero non può essere liberato, ma il branco odia l'idea di tenere imprigionato Logan. L'unica soluzione è convincerlo ad accoppiarsi con uno dei lupi in un legame indissolubile. Non volendo vederlo accoppiato con nessun altro, Ian prende una decisione: deve farlo innamorare di lui, in modo che decida di rimanere come suo compagno. Logan sarà in grado di affrontare questa difficile scelta e lasciarsi alle spalle la vita che ha vissuto finora? Quando Ian viene catturato e torturato dai cacciatori, Logan deve fare la scelta più ardua della sua vita.
Oggi mi sono dilettata nella lettura di questo romanzo fantasy. Terzo capitolo della serie, "La scelta di Logan" racconta la storia d'amore fra Ian, beta del branco Dark Hallow, e Logan, Cacciatore di lupi e figlio del leader che dà la caccia al branco. 

Ma iniziamo dalla trama. Logan è stato catturato dal branco e messo in cella. Dall'addestramento che ha avuto non cede alle domande che gli pone Marco, capo del branco, portandolo a dover decidere cosa fare della sua vita. Ucciderlo oppure trasformarlo in un pet? Per poterlo fare ha bisogno di una persona consenziente e Ian, beta e vedovo da molti anni, sembra la scelta più giusta. Quando Ian vede Logan ne resta subito affascinato e decide di morderlo per renderlo un mannaro, ma non ha intenzione di unirsi sessualmente a lui contro la sua volontà. Il morso provoca però una reazione in Logan che anche per Ian è una sorpresa. E mi fermo qui perchè non voglio svelare altro.


Ian, mi è piaciuto tantissimo come protagonista. Attento alle esigenze del partner e innamorato perdutamente tende a soffocarlo, togliendogli quasi la volontà di scelta. Essendo un Cacciatore diventa anche complicato fidarsi, ma nonostante tutto lui crede in Logan.
Logan d'altro canto è un uomo che si ritiene etero e combatte una guerra interiore. Da una parte il suo vecchio IO gli ricorda per cosa ha lottato in tutti quegli anni, dall'altra l'amore che inizia a provare per Ian diventa importante tanto da voler seguire il suo cuore.

Devo dire che la cosa che mi ha coinvolto di più in questo romanzo, non è stato l'intreccio delle situazioni per altro molto ben dettagliate, ma la paura di Logan a lasciarsi andare.
Sentirsi etero e scoprirsi invece omosessuale, in una mentalità prettamente umana. Ian tenta di fargli comprendere, invece, che nel branco e tra i lupi non esiste quella distinzione sessuale. Nessuno viene condannato in quella società di mannari e pet se si uniscono fra uomini. L'amore e il legame di sangue sono molto più forti delle concezioni umane. Questo romanzo mi ha fatto pensare che sarebbe bello vivere in una società come quella dei Dark Hallow, dove è giusto vivere l'amore in ogni sua forma.

"Spesso è il nostro sangue a scegliere i nostri compagni e prima di incontrarli non sappiamo di che genere saranno, quindi non facciamo nessuna attenzione a questo tipo di problemi. L'amore è semplicemente amore."



E' un romanzo m/m fantasy molto ben scritto. Sono presenti scene sessuali molto ben dettagliate ma non volgari.

Consigliato agli amanti del genere.


Nessun commento:

Posta un commento