Ultime recensioni

martedì 4 aprile 2017

VOGLIO SOLO TE di Susy Tomasiello


Samantha è bella, ricca e appartiene a una famiglia potente. Dylan è un ragazzo solare, ha un cuore d’oro e una gran forza d’animo. Il loro sembra un amore da favola, ma nella loro favola sembra non essere previsto un lieto fine. E lei lo abbandona. Dopo quattro anni però Samantha bussa alla sua porta e tutte le convinzioni di Dylan svaniscono perché lei torna con una bambina che giura essere anche sua figlia. Anche per lei non è facile. Nasconde un grande segreto dietro la sua scelta di lasciare Dylan ed è convinta di meritare tutto il suo risentimento, ma non può fare a meno di sperare che la presenza della piccola Mary addolcisca l’uomo e lo renda più disponibile nei loro confronti. Perché lui è l’unico che possa salvarle.
Per il made in Italy oggi vi parlerò del romanzo di Susy Tomasiello edito La Sirena Edizioni.

"Voglio solo te" racconta la storia d'amore di Samantha e Dylan da quando sono al College. Samantha appartiene alla famiglia Anderson. Famiglia molto in vista e di nobili origini, se per nobili intendiamo persone snob e ipocrite. Samantha è destinata a ereditare tutta la fortuna che suo padre ha creato ma a che prezzo? Il padre la tiene sotto controllo in un modo tale da farla sentire in una gabbia anche se dorata. Quando incontra Dylan, Sam scopre l'amore. L'amore per un ragazzo vero e sincero, e l'amore per una vera famiglia. Infatti la famiglia di Dylan diventa molto importante per lei. Ma un evento improvviso, costringerà Sam a lasciarlo. 
Dopo quattro anni Samantha torna a cercare Dylan e quando lo trova, l'uomo conosce per la prima volta la bellissima e dolcissima figlia: Mary. 



Ovviamente l'astio di Dylan sarà moltiplicato quando scoprirà che Mary è anche sua figlia.  Come mai Sam, nonostante l'amore che prova per Dylan, lo ha abbandonato lasciandosi indietro tutti i suoi desideri sul futuro che aveva sognato con lui?  
Questa domanda merita una risposta che io non vi darò, perché non voglio rovinare la suspense del romanzo.
Parlando dei protagonisti, Dylan è un ragazzo in carriera che ha creato la sua fortuna da solo. Vive da solo e ha un buon rapporto con i suoi collaboratori. E' determinato e, nonostante la delusione per l'abbandono di Sam, quando la incontra si percepisce da subito il suo amore intenso che prova per lei. 
E' davvero un personaggio meraviglioso. Un padre attento, un figlio straordinario e un uomo con cui chiunque vorrebbe avere un futuro.
Samantha è la protagonista che apprezzo di più. Forte e determinata, lascia il lusso per portare avanti la sua gravidanza. Ragazza madre che si toglie ogni cosa per non far mancare nulla alla bambina. E' innamorata da sempre di Dylan. 



"Stanotte tra me e Samantha non c'è stato solo sesso, ma un'unione di anime che sono state separate per troppo tempo e non vedevano l'ora di ricongiungersi."

Il romanzo racconta la storia di questi due personaggi con passaggi fra passato e presente. Raccontato anche a pov alterni l'intreccio, anche se semplice, è molto bello. 
Consiglio vivamente la lettura di questo romanzo.



2 commenti: