Ultime recensioni

mercoledì 19 aprile 2017

UN DISASTRO PERFETTO di Jamie McGuire




Ellie ha appena finito il college quando, a una festa, incrocia lo sguardo magnetico di Tyler Maddox. Quei profondi occhi nocciola la affascinano. Ma si sa che Tyler ha il pugno facile e ama circondarsi di ragazze sempre diverse. In una parola, è il ragazzo sbagliato. Eppure c’è qualcosa di più in lui. Quando sfiora le sue mani, Ellie riconosce un’inaspettata dolcezza. E nel suo caldo abbraccio trova la sicurezza di cui ha bisogno. Un punto di riferimento incrollabile. Solo lui è in grado di leggere nel suo cuore. Del resto, è un Maddox. E i Maddox, quando s’innamorano, amano per sempre. Ellie, però, ha troppa paura di lasciarsi andare. Ha paura di fidarsi. Tyler potrebbe far cedere le sue difese e irrompere nella sua vita come un fiume in piena. Ha bisogno di tempo. Non può permettersi di sbagliare. Perché quando c’è di mezzo l’amore, tutto diventa inevitabilmente più complicato.
Quando un Maddox si innamora... è per sempre.

Rinfreschiamo la memoria alle lettrici sulla serie di Uno splendido disastro, dove abbiamo conosciuto tutti i fratelli Maddox, e Shep e le donne delle quali si innamoreranno per sempre:

1 - Uno splendido disastro

2 - Il mio disastro sei tu 

3 - Un disastro è per sempre 

4 - Uno splendido sbaglio 

5 - Un indimenticabile disastro 

6 - L'amore è un disastro 

7 - Il disastro siamo noi 
8 - Il disastro perfetto

Questa è una serie che è entrata nel cuore di molte lettrici, Jamie McGuire con la sua scrittura delicata e semplice è riuscita a far breccia nei cuori di molte ragazze che si ritrovano ora a desiderare un Maddox per fidanzato invece che un diamante all'anulare sinistro.
Ma passiamo a parlare di questo romanzo, quello dedicato a Tyler ed Ellie. Ellie è cinica, sarcastica e divertente (le sue battute mi hanno fatto ridere), ed è la secondogenita della famiglia Edson. Famiglia aristocratica e benestante, abituata a tutti i comfort. Ed Ellie, proprio come tutti i figli di papà, non è felice, spesso e volentieri affoga le sue noie nell'alcol, nell'hashish e nel sesso... Uomini o donne per lei non fanno alcuna differenza, l'importante è stare bene in quell'arco di tempo. Ad una festa, organizzata da lei nella splendida villa di famiglia conoscerà Tyler Maddox... e tra loro, senza tanti giri di parole, sarà attrazione immediata che li farà finire a letto insieme quella sera stessa. E sarà solo sesso. Forse il migliore che abbiano mai fatto perché Tyler è il tipo d'uomo per il quale Ellie potrebbe perdere la testa solo per l'aspetto fisico... Ma manterrà le distanze perché lei è marcia dentro e non vuole rovinare nessuno... 

Gran parte degli uomini che avevo conosciuto era tutto fumo e niente arrosto, lui invece non aveva bisogno di fingere: era autentico e aveva le palle per dimostrarlo.


In città ero conosciuta per cose molto peggiori del fatto di essere la figlia di un miliardario. Nessuno mi avrebbe assunto, e quando Finley avesse scoperto che cos'avevo combinato non mi avrebbe mai perdonata. Avevo perso tutto e il futuro mi sembrava molto buio.

Ellie, invece, oltre a rovinare la sua esistenza commetterà degli sbagli. Errori che in qualche modo dovrà ripagare. I genitori le toglieranno ogni bene a partire dal suo fondo fiduciario, la metteranno agli estremi e le impediranno di rivolgersi a sua sorella maggiore. Ellie per prima, però, non vorrà sentirla perchè l'ha tradita. La sera in cui ha perso tutto si è rivolta al suo migliore amico, del quale sua sorella Finley è sempre stata innamorata, e il mattino seguente si è ritrovata sudata, avvinghiata a lui. I ricordi di quella notte sono sfocati ma Ellie è consapevole del fatto che ci è finita insieme... era inevitabile dopo alcol e pasticche... Così, grazie all'aiuto di una domestica, Ellie si rialzerà e cercherà di riprendere in mano la sua vita partendo dal cercarsi un lavoro... Si troverà quindi a lavorare per la squadra dei pompieri dove lavora Tyler come segretaria, ma presto scopriranno che la ragazza nasconde un talento. Ama fotografare, così le assegneranno l'incarico di seguire la squadra per un reportage... i due passeranno del tempo insieme, inizieranno a conoscersi... Tyler nei confronti di Ellie è geloso, protettivo e la guarda come se fosse la cosa più bella del mondo. Poco importa se è marcia, se ha perso se stessa... Lui la aspetterà perchè ama tutte le sue versioni ma ha bisogno d'avere una Ellie per sempre...

Tyler rise e mi salutò con un cenno della mano mentre si allontanava. "Addio, Ellie Edson. E' stato divertente."
"La Ellie divertente è morta. La nuova Ellie è sola e senza un soldo", scherzai.
Tyler si bloccò. "Non è morta. E' solo in una fase di transizione. Come una farfalla."


Mi girai verso di lui. «Non posso amarti. Non so neanche amare me stessa.»
D’un tratto sembrò che Tyler non avesse più aria in corpo. Scrollò le spalle. «A questo come dovrei reagire? Tu continui a stendermi e io a rialzarmi pensando che prima o poi smetterai di colpirmi. Ti amo. E so che anche tu mi ami ma... non sono un punching ball. Non so quanto potrò ancora resistere.» 


Questo romanzo mi è piaciuto molto, tanto quasi quanto Uno splendido disastro e L'amore è un disastro. Sotto molti aspetti Tyler mi ha ricordato Travis. Come tutte ben saprete anche questa storia si ricollegherà alle altre e ritroveremo quindi, da un punto di vista diverso, tutti i personaggi e scopriremo le reazioni dei vari componenti ai vari fatti che succedono. Un disastro perfetto è amore che brucia allo stato puro, è un romanzo che descrive alla perfezione le lotte con se stessi e la capacità di ritrovarsi grazie anche alla riabilitazione. E' un romanzo che ti dà molto su cui soffermarti a pensare. Ellie è l'esempio di donna che è riuscita a salvarsi nonostante fosse egoista e credeva che la persona che ha suggerito ai suoi genitori di tagliarle i fondi fosse una vipera, invece è quella che alla fine si è rivelata la più orgogliosa di lei. Dopo la riabilitazione, Ellie dovrà fare i conti con il presente e chiedere scusa per il suo comportamento a un bel po' di persone. Non voglio svelarvi troppo, quando sono fiera di quello che leggo tento a lasciarmi troppo andare e vi lascio con una citazione di questo romanzo a dir poco perfetto. Ancora una volta Jamie non ha deluso con questa splendida serie dedicata ai fratelli Maddox e questa volta con le scene più calde trovo che si sia lasciata andare un po' di più.

Sentii una fitta al petto. «Ti ho fatto passare un inferno», dissi, sentendomi così oppressa dai rimorsi da non sapere se mi sarei mai potuta riprendere.
Tyler mi guardò. «Se tu sei il fuoco, Ellie... vorrà dire che brucerò.»
Mi misi a piangere. Capii che si stava domandando che senso dare a quelle lacrime. Mi allungai verso di lui e Tyler mi sollevò dal sedile per depositarmi sulle sue ginocchia. Mi abbracciò e iniziò a tempestarmi di baci il collo e la guancia, fino a raggiungere la mia bocca.
Mi prese il viso tra le mani e mi baciò con passione, lentamente, facendomi capire che mi amava senza bisogno di parole.

ATTENZIONE SPOILER... 








AND HAPPY ENDING FU!





Nessun commento:

Posta un commento