Ultime recensioni

venerdì 14 aprile 2017

Quando tutto crolla di Charlie Cochet


A seguito di un attacco da parte della Coalizione, il team leader dei THIRDS, Sloane Brodie, rimane seriamente ferito, e Dexter J. Daley giura che Beck Hogan pagherà per ciò che ha fatto. Ma i piani di vendetta di Dex hanno vita breve. Con Ash ancora in congedo per via delle ferite riportate, Sloane in ospedale e la Destructive Delta nel mirino della Coalizione, il tenente Sparks non vuole rischiare. La squadra di Dex viene tolta dal caso e le indagini passate a un altro team leader: Sebastian Hobbs. 
Dex si rifiuta di farsi da parte mentre un’altra squadra dà la caccia a Hogan, e così decide di mettere a frutto le sue capacità di detective per trovare Hogan prima della Theta Destructive, costi quel che costi.
Con una lunga e dolorosa convalescenza davanti a sé, l’ultima cosa di cui Sloane ha bisogno è che il suo compagno se ne vada in giro a fare ricerche in città, specialmente se le sue bugie – anche se a fin di bene – iniziano a sfuggirgli di mano. Sloane conosce fin troppo bene il desiderio di vendetta, ma ci sono cose più importanti, come l’uomo che ha giurato di stagli accanto. 
Quando Dex si avvierà verso un sentiero oscuro, sarà compito di Sloane mostrargli cosa c’è in gioco e dare finalmente un nome a ciò che ha nel proprio cuore.
Finalmente siamo giunti al quarto capitolo dei THIRDS e che dire… WOW! Adoro letteralmente questa serie e questa autrice che, finora, non delude mai. Ripiombiamo subito nel momento adrenalinico in cui eravamo rimasti alla fine del terzo libro e assistiamo alla cieca disperazione di Dex in merito alle condizioni di Sloane e al suo stargli accanto a tutti i costi.
Nonostante i momenti carichi di serietà ed emozioni forti, l’eccentrica personalità di Dex non manca mai di divertire e di esasperare chi gli sta attorno.
Non abbiamo solo un evolversi ulteriore della storia tra Dex e Sloane, veri protagonisti del libro e voci narranti a momenti alterni, ma incappiamo in un esasperato Hobbs che decide di affrontare le sue paure e prendersi finalmente ciò che desidera e in un irruente Cael che, ad un passo dal vedersela davvero brutta, trova il coraggio di buttarsi tra le braccia di Ash anche senza la sicurezza di venire accettato. Il tutto avviene sullo sfondo della clandestina caccia all’uomo, Beck Hogan, che ha fatto sparare ad Ash e fatto saltare in aria Sloane e che desidera vendetta.
La Destructive Delta dovrebbe essere in congedo con due membri feriti ed altrettanti minacciati, ma Dex non può lasciare che sia qualcun altro a trovare l’uomo che ha messo in pericolo la sua famiglia, non può permettere che gli levino il diritto di mettere al sicuro le persone che ama. Con il suo atteggiamento rischia di perdere tutto, ma gli amici e Sloane gli faranno comprendere di non essere solo e che la famiglia deve stare unita sempre e comunque.
Una storia dal ritmo serrato, ricca di suspance e altamente avvincente il tutto condito dallo stile frizzante di Charlie Cochet che riesce a mixare perfettamente serio e faceto, portando il lettore a provare una vastissima gamma di emozioni insieme ai diversi personaggi. Preparatevi per un finale scoppiettante che fa morire dal ridere e che fa fremere dal desiderio di poter mettere le mani sul libro successivo.


«A volte trovi la persona giusta e lo sai e basta. E anche se non la ami subito, sai che lo farai. È solo una questione di tempo. Perché nessuno tra coloro che hai conosciuto è mai arrivato vicino a farti sentire come quella persona. Ti tiene sveglio la notte e ti fa impazzire, cazzo, ma preghi Dio che quel sentimento non svanisca, anche se ti sta uccidendo.»

«Stavo pensando “Non posso lasciarlo andare. Non posso guardarlo uscire da quella porta per quella che potrebbe essere l’ultima volta.” Stavo pensando che dovevo fare qualsiasi cosa fosse necessaria.» «Per cosa?» «Per tenerti con me.» Sloane gli strinse un braccio, sentendo un tale bisogno da fargli male. «Chiamo Ash e...» Frustrazione, rabbia e qualcos’altro che non riusciva a spiegare esplosero dentro di lui, erompendo con furia. «Non voglio Ash, maledizione. Voglio te! Io amo te, cazzo!»

«Mi hai fatto andare fuori di testa sin da quando ci siamo incontrati, cazzo. Non ho mai conosciuto nessuno che mi fa venir voglia di urlare e ridere allo stesso tempo. Quando mi hai chiesto di stare da te, ho pensato che tutti i difetti della nostra relazione sarebbero venuti a galla. E ora? Quando non sei qui, vorrei che lo fossi. Dio, mi manca persino la tua stupida musica. Voglio quel Dex che mi fa impazzire. Quello che ride alle sue stesse battute e fa spuntini in momenti inappropriati. E voglio svegliarmi ogni giorno insieme a lui. Voglio che i suoi bellissimi occhi e il suo sorriso incredibile siano le prime cose che vedo quando mi sveglio e le ultime prima di dormire.»


CHARLIE COCHET è un’autrice di giorno e un’artista di notte. Sempre pronta a piegarsi ai voleri della sua musa capricciosa, niente le risulta impossibile quando si tratta di seguire la sua passione. Dal genere storico al fantasy, dal contemporaneo alla fantascienza, i suoi protagonisti avranno molte occasioni di lottare contro il male, ma anche di intraprendere romantiche storie d’amore! 
Charlie attualmente vive nella Florida del sud, ma non vede l’ora di trasferirsi in un posto dove il meteo includa delle stagioni diverse da quella calda, quella caldissima e quella infuocata! Quando non scrive, potete trovarla immersa nella lettura, nel disegno o in un buon film. Vive di caffè, si nutre di musica e ama avere notizie dei suoi lettori.


Nessun commento:

Posta un commento