Ultime recensioni

martedì 18 aprile 2017

L'ERRORE PIÙ BELLO DELLA MIA VITA di Aurora Rose Reynolds


Per Sophie Grates la vita non è mai stata facile, ma un po’ per volta sta trovando la sua strada. Un giorno però arriva Nico e mette tutto sottosopra. La costringe a imparare che non si può vivere da semplici spettatori, ma che a volte bisogna sporgersi un po’ per godersi davvero il panorama. Dal primo momento in cui l'ha vista, Nico Mayson ha capito che Sophie Grates era quella giusta. È sempre stato giudicato dalla superficie, ma ora ha trovato una donna che lo vede per quello che è, e per questo la ama ancora di più. Nico sa che tipo di uomo è, e di cosa è capace, e farà tutto ciò che è in suo potere per aiutare Sophie a sconfiggere i suoi demoni e vivere per sempre felice e contenta con lui. Vale sempre la pena di combattere per ciò che si desidera.
Arriva finalmente il capitolo della Until Series che vede come protagonista Nico Mayson.
Ho aspettato questo fratello Mayson fin dalle prime pagine di questa serie. 

Nico è fisicamente perfetto, alto più di un metro e novanta con i suoi capelli biondo scuro sfumati, corti ai lati e con la cresta, è il bad boy che ogni donna sogna di incontrare nei romanzi d'amore. Pieno di tatuaggi e di piercing quando vede per la prima volta Sophie resta folgorato dalla cosiddetta "maledizione dei Mayson". Per chi non avesse seguito la serie questa maledizione consiste nell'incontrare la propria anima gemella e restarne folgorato tanto da abbandonare lo stato incallito di single e sistemarsi per tutta la vita. E' successo ad Asher, Trevor e Cash. Nico pensava che la maledizione fosse solo una stupida storia raccontata dal padre, ma deve ricredersi non appena i suoi occhi incontrano Sophie. Ho detto che è anche un cacciatore di taglie? E' davvero super bellissimo questo ragazzo.


"I suoi occhi mi incontrano e subito guardano altrove, poi un secondo dopo tornano a fissarmi da capo a piedi. L'intensa espressione che ha sul viso mi fa deglutire."

Dall'altra parte Sophie Grates è una ragazza con un passato davvero pesante. Rimasta senza madre all'età di quindici anni, va via da casa a sedici per fuggire dalla figura paterna. Quando arriva in 
città, lavora in bibilioteca e torna a casa. La sua vita si limita alla solita ma sicura routine. Non esce con gli uomini e ha solo una cara amica. Ma quando vede Nico, il suo mondo inizia a tremare. Lui entra con astuzia nella sua vita, cercando di rispettare i suoi tempi e facendola innamorare di lui. 


"Il mio corpo comincia a vibrare come se avessi infilato le dita nella presa della corrente, e inizio a sentirmi la testa leggera. Quando stacca la bocca dalla mia annaspo e mi porto le dita alle labbra."

Come in ogni storia d'amore non mancheranno i colpi di scena e la suspense che terrà il lettore incollato alle pagine del libro. 
Scritto a pov alterni, ho trovato qualche difetto nella traduzione dal romanzo originale. Espressioni tradotte non proprio chiare e corrette. Quindi potreste, a volte, storcere il naso per la mancanza di senso nella frase ma niente che possa impedire la lettura e di entusiasmarsi per questi personaggi. 
I dialoghi fra i fratelli Mayson sono i miei preferiti e la possessività e l'amore che provano nei confronti delle loro compagne, e per alcuni di loro anche dei propri figli, mi emozionano sempre.
Consiglio vivamente questa serie perché è in grado di far battere il cuore ad ogni capitolo e per ogni fratello di cui ci viene raccontata la storia. 


Per leggere la recensione dei primi due capitoli, cliccare sull'immagine!!
   

Aurora Rose Reynolds è autrice bestseller di New York Times, Wall Street Journal e USA Today. Ha iniziato a scrivere perché i maschi alfa che vivevano nella sua testa la lasciassero un po’ in pace. Quando non scrive e non legge trascorre le giornate con il suo maschio alfa reale e un alano blu che le dà sempre filo da torcere.


Nessun commento:

Posta un commento