Ultime recensioni

venerdì 7 aprile 2017

LA RIVINCITA SIAMO NOI (The Taking Chances Series Vol. 3) di Molly McAdams


Quando Kennedy Ryan si trasferisce in California, tutto si aspetta meno che di imbattersi proprio in Liam Taylor, colui che è stato protagonista assoluto dei suoi pensieri per mesi e mesi. È lui che l’ha portata a infrangere ogni regola per una sola notte di passione, ore bellissime che hanno significato, almeno per lei, molto più di quanto potesse immaginare. Reduce da esperienze disastrose con gli uomini, Kennedy è fuggita da lui e si è costruita intorno una corazza difficile da abbattere, ma ogni volta che vede Liam, la sua determinazione vacilla.
Liam Taylor deve aiutare le nipoti del suo capo a socializzare. Ma quello che suona più come un lavoro da baby-sitter finisce per condurlo proprio dalla ragazza che pensava non avrebbe mai più incontrato, l’unica donna che è sgattaiolata via dal suo letto all’alba. Ora che l’ha ritrovata, però, Liam è determinato a non lasciarla andare.
Quando un segreto del passato mette a dura prova la loro relazione, riuscirà Kennedy ad accordare a Liam quella fiducia che lui ha lottato tanto per guadagnarsi?


Prima di iniziare, desidero chiarire che non ho letto i capitoli precedenti, ma, consapevole di avere per le mani uno stand alone, mi sono buttata. Avevo già puntato questa scrittrice, siccome non sono fatta per i triangoli amorosi, sono sempre stata piuttosto titubante....adesso che il tuffo è stato fatto, credo che recupererò quello che mi sono persa!

La trama è di per sé molto esaustiva ma aggiungo solo poche parole per darvi un quadro più ampio.


Kennedy e Kira, sono gemelle e si vedono costrette a lasciare in tutta fretta la Florida e trasferirsi in California. Il padre e lo zio, in gioventù, hanno lavorato come poliziotti sotto copertura per stanare una gang e ci sono riusciti; adesso, alcuni di questi membri stanno per uscire di prigione e hanno già espresso il loro desiderio di ritorsione. Preoccupati per l'incolumità delle figlie, vengono presi i dovuti provvedimenti e le ragazze si ritrovano su di un aereo dirette a San Diego, affidate allo zio Eli. 
Kira è inconsolabile perché ha dovuto lasciare indietro il suo fidanzato, Kennedy guarda il lato positivo di cambiare aria. Grazie all'intercezione  del loro parente, trovano entrambe un lavoro presso il bar di una palestra ed è proprio qui che la storia prende vita!!
Un anno fa a Las Vegas, Kennedy aveva abbandonato ogni controllo con uno sconosciuto. E' stata una delle notti più belle della sua vita, ma presa dal panico per questo suo gesto così fuori carattere, fugge senza svegliare lo sconosciuto addormentato e senza nemmeno lasciare un recapito.
Come nelle più assurde delle coincidenze, se lo ritrova davanti alla faccia, in una palestra di San Diego!!
Ero rimasta di nuovo immobile, e non capivo neppure se respiravo ancora: di sicuro tra qualche secondo sarei svenuta. 
Dal canto suo, Liam non hai dimenticato "Luna", il soprannome che ha dato alla sconosciuta di Las Vegas, riferito ad uno dei suoi tanti tatuaggi. Quando il suo capo. che altri non è che lo zio Eli, gli chiede di aiutare le sue nipoti ad ambientarsi, mai avrebbe immaginato di ritrovarla: una seconda possibilità che non ha nessuna intenzione di lasciarsi sfuggire.

"Questo non è uno di quei casi in cui dopo una notte di...bé, la notte che abbiamo passato... ci si ritrova un ano dopo e si decide che è stato il destino a farci incontrare di nuovo".

Peccato che Kennedy sia pietrificata da lui e non desideri iniziare una storia. Il ragazzo è determinato e con un corteggiamento spietato s'impegna ad annullare ogni reticenza. 

Il passato della protagonista è caratterizzato da una storia d'amore intensa finita male, questo le impedisce di trovare dentro al suo cuore il desiderio di innamorarsi ancora. Con Liam è stata passione travolgente al primo sguardo; la sua tendenza a prendere il controllo in camera da letto, insieme a lui va a farsi benedire. 
Bastava la sua presenza a farmi sembrare una ragazzina smarrita. Ma io non ero così. Io ero testarda, indipendente, amavo avere il controllo. Ma Lian a Las Vegas era riuscito a farmi cedere nel giro di qualche minuto.
Come vi raccontavo prima, Liam non ha nessuna intenzione di lasciarsi sfuggire tra le dita l'insperata opportunità di farla sua e lei non può fare altro che cedere, mettendo sempre in chiaro che non vuole sentire parlare di "relazione" o di essere etichettata come "fidanzata".
"Tu sei mia"."Tu non mi conosci, Liam Taylor. Non osare comportarti come se ti appartenessi"."Non è così?"

Come sempre, quando le cose prendono la giusta piega, il passato di Kennedy bussa letteralmente alla porta. Come reagirà il povero Liam? Mettersi da parte e aspettare che sia lei a scegliere, sarà davvero la cosa giusta da fare?

Il detto "la storia si ripete" è azzeccatissimo per definire questo romanzo. Pur non avendo letto i romanzi precedenti di questa serie, mi sembra di intuire che il modus operandi della scrittrice sia sempre lo stesso, facendolo maturare fino ad arrivare ad un epilogo che chiude il cerchio che si era aperto con la prima pubblicazione.
La lettura è stata piacevole; con dei simpatici intermezzi creati dai personaggi secondari, la storia è fluita serenamente. Giunta alla fine, non ho potuto fare altro che realizzare che alcuni punti sono rimasti in sospeso, come la componente "suspense" della trama. Mi aspettavo qualcosina di più, invece si è persa senza nessun approfondimento costruttivo. 
La problematica di Kennedy nella sfera sessuale, nonostante la spiegazione data dalla scrittrice, rimane poco chiara, un pretesto con delle fondamenta tremolanti.

Facendo due conti, mi permetto di consigliare la lettura, specialmente a chi ha seguito tutta la trilogia, ritroverete alcuni personaggi e sarà piacevole leggere di come si è evoluta la loro vita.


Per leggere le recensioni dei capitoli precedenti, cliccare sull'immagine!!



Molly McAdams è cresciuta in California, ma ora vive in Texas con il marito e quattro pelosi quattro zampe. Ha un debole per i film comici di serie B e ama raggomitolarsi sotto un piumino soffice durante un temporale, o immergersi in una vasca da bagno quando sta per arrivare un tornado. La Newton Compton ha pubblicato Ti lascio ma restiamo amici, La mia fantastica scelta sbagliata e La rivincita siamo noi.



Nessun commento:

Posta un commento