Ultime recensioni

mercoledì 26 aprile 2017

AGAIN di Consuelo Ielo



Quando la madre si trasferisce in Cina per lavoro, Rachel, diciassette anni, è costretta a tornare a vivere nel paese della sua infanzia con il padre, che non vede da molto tempo e con il quale ha interrotto ogni rapporto. E per lei, introversa e “asociale” per sua stessa ammissione, affrontare questo cambiamento non è affatto semplice, soprattutto perché sa che a scuola incontrerà Logan, il suo ex migliore amico, e Connor, il suo primo amore.

Barcamenandosi tra lezioni, feste disastrose, nuove e inaspettate amicizie, i dispetti della popolarissima Isabelle e le liti con papà, Rachel dovrà riuscire nell’impresa di sopravvivere all’ultimo anno del liceo. E lasciare che il cuore prenda per lei la decisione più difficile: lasciarsi conquistare dal ribelle e imprevedibile Connor o scegliere il dolce e premuroso Logan?
Rachel ha 17 anni, ha sempre vissuto con la mamma, e ha una passione smisurata per la lettura e il lavoro a maglia. Il suo mondo si capovolge totalmente quando, a causa del trasferimento in Cina della madre, deve tornare a vivere con suo padre che non vede e non sente da 4 anni.

Odia quel posto, odia quella casa e, soprattutto, odia il pensiero di tornare a scuola perchè, nonostante siano passati 4 anni, dovrà scontrarsi con il passato e con coloro che le hanno rovinato la vita. Non ha mai dimenticato Connor, il suo primo bacio, e nemmeno Logan, il suo primo amico ma sono proprio loro che l'hanno massacrata senza pietà quando lei, fondamentalmente, non aveva fatto proprio nulla. 

"...In pratica sono stata isolata, sbeffeggiata, bullizzata ogni giorno fino alla fine delle medie. Mi hanno fatto credere di essere sporca e inadeguata. Per me è stato peggio di un incubo. Quando, prima che iniziasse il liceo, ho seguito mia madre ho giurato a me stessa di non tornare mai più, di provare a dimenticare, di non guardarmi indietro anche se questo significava dare un taglio netto alla mia vita precedente. Solo che non è andata come mi aspettavo. Prima o poi bisogna fare i conti con il passato e nel mio caso anche con me stessa..."

E saranno proprio Connor e Logan che insieme a lei diventeranno i protagonisti della storia, facendola cadere in un vortice di confusione da cui non se ne esce fino alla fine del romanzo.

«Anderson, ti ho promesso una bella giornata ed è quello che avrai.» «Allora siamo ancora in tempo per andarcene.» «No, dobbiamo entrare.» Mi tende la mano, ma io indietreggio. «Era questo che intendevi? Again? Significa che ti prenderai ancora gioco di me?» «No.» Il suo sguardo è quasi mortificato. «Intendevo che siamo qui, ancora, e che possiamo ricominciare davvero.»

Succede che a volte si ha bisogno di letture che ti facciano tornare alla tua adolescenza; che ti svaghino la testa facendoti dimenticare i problemi quotidiani, e che ti facciano sognare ad occhi aperti.

Quando ho avuto tra le mani AGAIN, credevo che fosse una storia di questo genere. Uno Young adult leggero, adolescenziale al punto giusto e con pochi, pochissimi problemi...Ok risposta sbagliata...in realtà tratta di un tema di cui ultimamente si parla spesso: il bullismo. Anche se trattato in maniera "leggera", questo argomento è stato una componente fondamentale per lo sviluppo della storia, e devo ammettere che ho apprezzato moltissimo come è stato affrontato (anche se ad un certo punto ho rischiato di scaraventare il Kobo a terra per colpa di quella grandissima e gigantesca ZxxxxxA di Isabel). 

AGAIN ti promuovo? Ovvio! (#uscitemiiseguitienessunosifaràmale)



Nata nel 1990 ha scoperto Wattpad per caso, e presto ha cominciato a raccontare questa storia prendendo spunto da vicende familiari, sempre più incoraggiata dalle tantissime lettrici. Scrivere la diverte, le viene assolutamente naturale e la fa stare bene.


Nessun commento:

Posta un commento