Ultime recensioni

martedì 10 gennaio 2017

SOTTO SOTTO TI AMO di Sara Pratesi e Fabiana Andreozzi


La storia di Come ti spaccio il fidanzato raccontata con gli occhi di Dylan.

Dylan Harper, ormai in molti sanno che è un brillante architetto a cui, una giovane donna talentuosa di origine italiana, ha soffiato la promozione.
Il ruolo di sottoposto gli va stretto, si sa, e questa disparità professionale fa sì che tra lei e la migliore amica della sorella, Vittoria, nasca un’acredine corrosiva.
La loro storia è condita con battute al vetriolo ma quando dovrà aiutare la sua nemica con una famiglia impicciona spacciandosi per il suo fidanzato, vecchie e nuove emozioni traboccano e il vaso di pandora, pieno di pensieri repressi, viene scoperchiato.
E se il confine tra finzione e realtà divenisse troppo labile? Dylan potrebbe scoprire che quel che vuole da Vittoria non è vendetta o privilegi sul lavoro ma… ben altro!
Per il made in Italy oggi mi confronto con un romanzo scritto a quattro mani. Autrici di questo romanzo frizzante sono Fabiana Andreozzi e Sara Pratesi.

Riassumendo brevemente la trama, senza fare nessun tipo di anticipazione perché conoscete la mia avversità nel rovinare la sorpresa al lettore, incontriamo Dylan in un ufficio sotto le dure direttive di Vittoria. Vittoria non è solo il suo superiore, dopo avergli soffiato la così tanto agognata promozione, ma anche l'amica del cuore della sorella Jenny, Si lascerà convincere proprio da quest'ultima a fingersi il fidanzato della tanto odiata Vittoria. Il viaggio che dovranno affrontare, tornando in Italia dai genitori di lei,sarà ricco di sorprese e di emozioni destabilizzanti. 
Ma questo odio sarà reale? O semplicemente nasconde anni di tensione sessuale e attrazione?

Dylan è il maschio alpha. Un uomo che ha lavorato duramente e che si è visto portare via da sotto il naso la promozione che attendeva da anni, può diventare l'uomo più arrogante sulla faccia della terra.

**Rendere la vita impossibile a Vittoria è la mia missione da quando mi è stata tolta la promozione strameritata, rincorsa inutilmente per anni.**



Bello e saccente, ma con un animo tenero e protettivo che scopriamo pagina dopo pagina, soprattutto nei confronti della sorella più giovane. Il carattere di Dylan è complesso. Con Vittoria non risparmia mai le sue battute al vetriolo ma con i suoi amici riesce ad essere quello che tutti vorrebbero nelle proprie vite. Ma ad un certo punto della storia, la sua reazione diventa di difesa. Credo di dovermi soffermare su questo punto. Questo è un lato del carattere che mi ha colpito perché io stessa mi comporto così. Quando Dylan inizia a comprendere di tenere in modo particolare a Vittoria, le sue reazioni diventano estreme. Lei dimostra indifferenza e lui diventa uno tsunami per proteggersi dalle delusioni. Sì, decisamente capisco il suo stato d'animo.



Vittoria invece è la donna in carriera che sa cosa vuole. Non ha intenzione di farsi mettere i piedi in testa da Dylan ne da chiunque la tratti con sufficienza. Nasconde anche lei i suoi sentimenti. Figlia un po' viziata, è una donna precisa in tutto quello che fa.  Ma ad un certo punto dovrà fare i conti con i sentimenti e sappiamo che non tutti sono così ben disposti ad ammettere una debolezza. Se mi soffermo a pensare ad un aggettivo per descrivere Vittoria, oserei dire orgogliosa. E l'orgoglio si sa, fa fare cose assurde. 

**E' vero, sei arrogante, indisponente e fredda sul lavoro...ma sotto questa coltre di presunzione con cui ti armi ogni mattina, io vedo quello che si cela.**



Ne vedrete delle belle. E' un romanzo fantastico fin dalle prime battute. Ironico, affascinante e sexy. Raccontato dal punto di vista di Dylan, i dialoghi sono scoppiettanti e mai noiosi. L'intreccio non è mai lento e tiene il lettore immerso nel mondo di Dylan e Vittoria fino all'ultima pagina. Nonostante la scrittura sia a quattro mani, il testo è fluido e la trama non presenta differenze soprattutto nello stile. Per questo motivo è palese il grado di affiatamento esistente fra le due scrittrici. 

Lo consiglio vivamente a chi ha voglia di battibecchi divertenti e a chi ha voglia di conoscere l'amore del "nonostante tutto...ti amo".


Per leggere la recensione del primo capitolo, cliccare sull'immagine!!




2 commenti:

  1. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  2. grazie per il vostro tempo speso e per le vostre parole!

    RispondiElimina